You’ll never walk alone!!!

Tonino Libero! Il primo maggio 2010 a Napoli la polizia permette ad un gruppo di fascisti di avvicinarsi al corteo che sfila, inscenando provocazioni e minacce. I compagni reagiscono allontanandoli. Uno dei fascisiti si rifugia in un negozio, dove scoppia una rissa, e ne esce con alcune ferite da taglio. Mesi dopo la polizia arresta due persone. Una di queste è Tonino, compagno e fratello di tutti noi. Non ci interessa giudicare l’operato dei compagni. Non ci interessa capire le dinamiche degli eventi prima di scegliere da che parte schierarci. Noi non conduciamo indagini. Di una cosa siamo certi: Tonino è in galera per ciò che rappresenta. Per essere stato sempre in prima fila nelle lotte ambientali, antifasciste o contro la repressione. Colpevole o innocente sono categorie che non ci appartengono. Questo è un blog che ha come obietivo quello di far convergere e/o coordinare le iniziative di solidarietà per Tonino che prendono forma in ogni città. Poche parole, insomma. Un nostro fratello nelle mani del nemico. Delle sbarre. E noi. Il resto ha l’odore della strada.

Annunci

~ di caatsiena su agosto 19, 2010.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: